GFC architecture - Stufe di San Germano
GFC architecture - Stufe di San Germano
GFC architecture - Stufe di San Germano
GFC architecture - Stufe di San Germano
GFC architecture - Stufe di San Germano
 

Le Stufe di San Germano costituiscono uno dei beni più preziosi delle Terme di Agnano, un esempio unico al mondo di saune naturali a calore secco.

L`edificio presenta una serie di stratificazioni storiche che vanno dal primo grande intervento progettato dall'architetto Arata ad inizio '900 ed eretto sulle fondazioni di un edificio di epoca romana al completo snaturamento di quest`ultimo a seguito dei cambiamenti effettuati negli anni 70, fino ai recenti cambiamenti prodotti agli inizi degli anni duemila.

L`approccio a questa riqualificazione si e` quindi composto in due fasi. La prima è una fase "epurativa" in cui viene rimosso il superfluo e si riporta a nudo i vari interventi storici . La seconda fase, reinterpreta lo spazio cercando di ricreare una successione di ambienti che richiama lo schema tipico delle terme romane e mostra l`essenza delle modifiche spaziali prodotte negli anni sull`edificio.

Le Stufe di San Germano si estendono su un unico livello al piano terra dove, dall'ingresso principale, è possibile accedere ai due programmi principali: il reparto termale ed il centro estetico. Il nuovo schema distributivo riunisce attraverso un solo asse di circolazione tutti gli ambienti principali: un avvicendamento di spazi, e assialita` e destinazioni d'uso che traccia un chiaro legame, fisico ed esperienziale, con la tradizione termale degli antichi romani.

Il progetto di restauro, quindi, ripristina la percezione di un intervento unitario e coerente definendo alcune "regole" di natura spaziale e materica che sono applicate a tutti gli spazi interni della struttura. Tuttavia, la realizzazione di piccoli dettagli nelle finiture interne, favorisce una lettura critica del manufatto ed il riconoscimento degli ambienti "storici" da quelli di epoca moderna.

dati

cliente

- Nuove Terme di Agnano

anno

- 2016 - 2017

costo

- 1,5 M € HT

superficie

- 1624 m2

programma

- SPA, centro idroterapia, salone di bellezza

fasi

- Controllo diretto. Consegna prevista nel dicembre 2017

certificazioni

- Non richiesto

progettisti

architetto mandatario

- GFC

strutture

- Perimetri srl

impianti fluido meccanici ed ingegnere elettrico

- CDS Ingegneria

economista

- Edilgen srl

en   fr   it
Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Non venogono utilizzati cokies di profilazione! Se vuoi saperne di più clicca qui.
OK